Jump to content
  • Come installare un Addons su Kodi | Guida


     Share

    Guida su come installare un addon usando una Repository o il file ZIP su Kodi

    Kodi deve buona parte del suo successo agli addons, le classiche estensioni o componenti aggiuntivi, che permettono di aggiungere numerose ed infinite funzioni alle molte già presente di base. Di base ci sono una sacco di addons che si possono semplicemente attivare dall’interfaccia grafica ed aggiungono già moltissime funzioni ma la maggior parte degli addons di successo sono sviluppati da terzi.
     

    Proprio per questo, andremo a vedere come installare addons su Kodi, ma anche temi ed altro installandoli da un file ZIP o da una Repository. Con il file ZIP l’installazione sarà diretta e dovremo procurarcelo, mentre aggiungendo una repository potremo andare a sfogliare tutti i file presenti nella repo e quindi potenzialmente installare diversi addons diversi.

    Installa Addons Kodi

    La procedura di installazione è stata semplificata nelle ultime versioni di Kodi ed aggiungere un addons è ancor più semplice e noi andremo a vedere come installare un file ZIP di un addons o di una repo oppure aggiungere direttamente una repository. Vi indicheremo i passi da seguire singolarmente così da non sbagliare l’inserimento.

    Abilitare origini sconosciute su Kodi

    Un requisito fondamentale per poter installare in libertà un addons, tema o programma su Kodi è quello di abilitare le origini sconosciute. Questo permette di aggiungere parti esterne a Kodi e per farlo dovete abilitarle seguendo i semplici passaggi che permetteranno di aggiungere addons e repo con i passi che poi troverete dettagliate di seguito.

    • Cliccate su Impostazioni.
    • Vai sulla voce Add-ons.
    • Trova la voce Unknow sources o Sorgenti Sconosciute e sposta il toggle (pulsante a scorrimento) per attivarlo.
    Sorgenti Sconosciute Kodi
    • Se non visualizzate il menu di Sorgenti Sconosciute dovete selezionare in basso a sinistra sull’icona a forma di ingranaggio e selezionare la voce Esperto o Expert.

    Come installare addons da file Repository su Kodi GUIDA

    Dopo aver abilitato le sorgenti sconosciute, avendo un

    • Avvia Kodi;
    • Apri il menu SISTEMA e clicca su Gestione File;
    • Clicca due volte su Aggiungi Sorgente;
    • Clicca sulla voce <Nessuno>;
    • Nella finestra che si apre dovete inserite l’URL https://SITO DELLA REPOSITORY e cliccate su Fatto quando avete terminato;
    • Rinominate la nuova sorgente in Nuova Repo e cliccate su OK in basso;
    • Ora dalla Home di Kodi cliccate sulla voce Add-ons presente nella barra laterale sinistra;
    • Cliccate sull’icona a forma di scatola con una freccia presente in alto a sinistra;
    • Si aprirà una finestra, dove avrete diverse opzioni disponibili tra cui Installa da Repository che dovrete selezionarla e premere il pulsante di conferma;
    • Si aprirà la finestra con l‘elenco di tutte le Repository che avete aggiunto in precedenza e semplicemente andandoci sopra si aprirà una sorta di file manager dove trovare l’addons, tema o programma da installare sfogliando tutte le cartelle presenti sulla Repository.

    Come installare addons da file ZIP su Kodi | Guida

    Il requisito fondamentale per continuare la guida, dopo aver abilitato le sorgenti sconosciute, è quello di procurarvi il file ZIP dell’addons, tema o programma da installare tramite la procedura seguente. Di solito è un file di pochi KB con estensione .ZIP che non dovete scompattare ma usare così come lo scaricate. Ecco la guida:

    • Dalla Home di Kodi cliccate sulla voce Add-ons presente nella barra laterale sinistra;
    • Cliccate sull’icona a forma di scatola con una freccia presente in alto a sinistra;
    • Si aprirà una finestra, dove avrete diverse opzioni disponibili tra cui Installa da un file zip che dovrete selezionarla e premere il pulsante di conferma;
    • Nella schermata che si aprirà potete andare a selezionare il file ZIP dell’addons scorrendo le cartelle presenti sul vostro dispositivo oppure sulla chiavetta USB esterna collegata al dispositivo.

     

     Share


    User Feedback

    Recommended Comments

    There are no comments to display.


  • Recently Browsing

    • No registered users viewing this page.
  • Similar Content

    • By Mario
      Oggi vediamo assieme come scaricare Windows 11 GRATIS in modo legale, con pochi semplici passaggi ed in totale sicurezza. Windows 11 ha un’interfaccia completamente ridisegnata e porta con se tantissime novità tra cui un Microsoft Store rinnovato e più intuitivo nell’utilizzo.
        Una delle novità che saltano più all’occhio riguarda senza ombra di dubbio la possibilità di installare applicazioni Android in ambiente Windows appunto.
      Un’altra novità riguarda gli aggiornamenti automatici; questi sono ora molto più piccoli di dimensioni e non vanno a disturbare l’utente mentre svolge il suo lavoro.
       
      Oltre tutto questo troviamo anche un nuovissimo menù Start e un’interfaccia di widget molto più aggiornata ed integrata al meglio con il sistema operativo.
      Per quanto riguarda le edizioni ne troviamo ben sette:
       
      Windows 11 Home Windows 11 Pro Windows 11 Pro for Workstations Windows 11 Pro Education Windows 11 Education Windows 11 Enterprise Windows 11 Mixed Reality Requisiti minimi di Windows 11
      Hai intenzione di scaricare ed installare Windows 11 ma non sai se il tuo PC soddisfa i requisiti imposti da Microsoft? 
       
      Processore da 1 GHz con almeno due o più core; Quantità minima di RAM è 4GB; Spazio libero su disco di almeno 64GB; Processore grafico compatibile con DirectX 12/WDDM 2.x; Uno schermo maggiore di 9 pollici con risoluzione HD 720p; Microcontroller TPM 2.0; Firmware di sistema compatibile con UEFI.   Per terminare la configurazione iniziale di Windows 11 è necessario avere un account Microsoft, vai qui per crearne uno. Inoltre Microsoft ha rilasciato un comodo tool per controllare l’integrità del tuo PC e quindi valutare tutte le compatibilità di sistema.
       
      Lo puoi trovare a questo link, una volta installato, il software potrebbe suggerirti di fare l’update, clicca tranquillamente su Aggiorna e segui la procedura guidata.
      Come dici? Il tuo PC è perfettamente compatibile con la nuova versione di Windows 11 ed ora avresti bisogno di aiuto per scaricare il nuovo sistema operativo ed installarlo?
      Aggiornamento a Windows 11 GRATIS!
      Tutti i PC che soddisfano i requisiti minimi di installazione possono scaricare ed installare l’aggiornamento a Windows 11 in completa autonomia e sicurezza.
        Se disponi già di un computer con Windows 10 installato con regolare licenza puoi benissimo passare all’update di Windows 11 in maniera completamente gratuita.
      Tutto quello che devi fare è cliccare sul tasto Start, digitare “Impostazioni” e cliccare su “Invio“, clicca quindi su “Aggiornamento e sicurezza” e premi infine su “Verifica disponibilità aggiornamenti“.
      Se il tuo sistema è pronto per ricevere l’aggiornamento a Windows 11 questo verrà segnalato e non dovrai fare altro che cliccare sul bottone Scarica e installa -> Accetta e installa
      Adesso attendi il termine del processo di download e clicca infine sul tasto “Riavvia” per iniziare la procedura di installazione di Windows 11.
      Complimenti! Al termine della procedura il tuo sistema operativo sarà aggiornato all’ultima versione disponibile, ovvero Windows 11!
      Come scaricare Windows 11 GRATIS in formato ISO
      Se invece la tua intenzione è scaricare il file di installazione di Windows 11 in formato ISO e procedere con un’installazione pulita da chiavetta USB o DVD continua a leggere la guida.
        Devi sapere infatti che per scaricare la versione ufficiale di Windows 11 in formato ISO non è più necessario essere iscritti al programma Windows Insider.
      Come dici? Non hai la più pallida idea di come fare? Tranquillo, segui questi semplici passaggi per scaricare Windows 11 GRATIS in formato ISO:
      Vai a questa pagina e clicca sul menù a tendina scegliendo la voce Windows 11 -> Scarica  

       
      Benissimo, clicca ora sul menù successivo e scegli la lingua Italiano, premi quindi su “Conferma“; Clicca ora sull’unico tasto disponibile, ovvero “64-bit Download” per iniziare il download di Windows 11. Il peso totale del file di installazione in formato ISO è di circa 5GB, scegli quindi un supporto USB o DVD con almeno 8GB di capienza (Attenzione che perderai tutti i dati al loro interno!).
      Ora devi semplicemente scaricare ed installare lo strumento di creazione supporti di Windows 11 reso disponibile gratuitamente da Microsoft a questa pagina.
      Per salvare ed installare il file sul tuo PC non devi fare altro che cliccare sul pulsante “Scarica ora” e aprire il file in formato .exe appena scaricato.
       
       
      Una volta installato lo strumento per la creazione di supporti di installazione di Windows 11, lancialo e scegli la voce Unità flash USB.
      A questo punto segui la semplice procedura guidata per creare una chiavetta USB avviabile e pronta all’installazione di Windows 11 sul tuo computer.
      L’alternativa è quella di masterizzare il file in formato ISO su un DVD esterno, puoi usare tranquillamente uno dei tanti software di masterizzazione presenti in rete.
      Installazione da USB o DVD
      Per avviare l’installazione di Windows 11 da USB o DVD spegni il PC e riavvialo in modalità BIOS (controlla il tasto dedicato al BIOS sulle istruzioni del tuo PC).
      A questo punto nella sezione boot devi scegliere come prima periferica di avvio del sistema operativo la voce USB oppure DVD.
       
      Salva le nuove impostazioni e clicca sulla voce riavvia presente nel menù di configurazione del tuo BIOS.
      Al riavvio non devi fare altro che selezionare la regione in cui ti trovi, assegnare un nome al tuo PC ed inserire le tue credenziali Microsoft!
      Complimenti! Hai scaricato ed installato Windows 11 GRATIS sul tuo computer.
      La guida su come scaricare Windows 11 GRATIS sul tuo computer è terminata, alla prossima!
       
    • By Mario
      I Nintendo Switch è l'ultima console portatile (e desktop) rilasciata da Nintendo. Questa console ha visto la luce nel marzo 2017 e, fino ad oggi, è una delle console di maggior successo dell'azienda. A causa di una serie di violazioni della sicurezza, la console Nintendo ha rilasciato i segreti meglio custoditi dell'azienda, che, oltre a stimolare la creazione di Firmware personalizzato , ha anche aperto la porta per Cambia emulatori. E, inoltre, con una prestazione molto buona nonostante siano progetti relativamente recenti.
       
      Requisiti per poter emulare lo Switch
      Emulare una console di nuova generazione non è semplice come emulare, ad esempio, un NES o una Play Station 1. Per questo, oltre a un buon emulatore, avremo bisogno di un computer più o meno potente in grado di emulazione hardware e consolle BIOS essere in grado di elaborare il gioco a un livello FPS accettabile.
       
       
      Per giocare più o meno bene si consiglia di avere una 6a generazione Intel Processore Core i3, o più moderno (o il suo equivalente Ryzen 3 da AMD) insieme a 8 GB di RAM per poter caricare il gioco senza problemi. Inoltre, si consiglia anche di avere un file NVIDIA Scheda grafica GTX 1060 o una Radeon RX 470, oltre a 16 GB di RAM, per una migliore esperienza.
      Certo, anche se eseguiremo i giochi in formato digitale, è necessario averlo precedentemente acquistati il gioco in forma fisica per evitare di incorrere in un problema di pirateria.
        Yuzu, l'emulatore Switch più avanzato

       
      Yuzu è uno dei primi emulatori Switch a vedere la luce del giorno. Questo emulatore completamente gratuito e open source proviene dai creatori di Citra, uno dei più popolari emulatori 3DS. Questo emulatore è scritto in C ++ ed emula i componenti hardware essenziali di Nintendo Switch per funzionare. Questo è uno dei motivi per cui alcuni giochi non funzionano e le prestazioni potrebbero lasciare un po 'a desiderare in determinati titoli.
      È possibile controllare l'elenco di compatibilità di questo emulatore su seguente link . Come vediamo, i suoi sviluppatori hanno lavorato soprattutto per ottimizzare l'emulatore per giocare ai giochi più popolari. Breath of the Wild e Link's Awakening, ad esempio, sono giochi che possono essere giocati in modo accettabile con questo emulatore. L'intera serie Pokemon offre anche buone prestazioni, oltre a Mario Maker 2 e Odyssey. Sfortunatamente, ci sono ancora molti giochi che non funzionano correttamente.
      Siamo in grado di scaricare l'ultima versione di questo emulatore completamente gratuitamente dal seguente link . Possiamo usare questo emulatore senza problemi e con la stessa compatibilità, sia in formato Windows e Linux. Per poter utilizzare questo emulatore abbiamo bisogno, da un lato, di un dump della console NAND (dato che questo emulatore caricherà il sistema completo dello Switch) e dall'altro dei Keys. Se abbiamo uno Switch vulnerabile, sarà facile farlo. Tuttavia, se non lo abbiamo, dovremo cercare bene in Internet per trovarlo.
      Ryujinx, un'alternativa più semplice ma funzionale

        Un altro progetto simile che cerca di portare il passaggio agli utenti di Windows 10 è Ryujinx. Questo emulatore per Nintendo Switch è anche completamente gratuito e open source ed è scritto in C #. Il suo sviluppo si basa sull'offrire le migliori prestazioni di gioco possibili, un'emulazione precisa e, inoltre, semplice da usare.
      L'elenco di compatibilità può essere consultato all'indirizzo seguente link . La compatibilità con i giochi commerciali è molto inferiore a quella che possiamo trovare a Yuzu. Tuttavia, è vero che questo emulatore ti consente di emulare l'homebrew in un modo molto più preciso, oltre ai giochi operativi che la sua alternativa non emula correttamente, come Animal Crossing New Horizons o Mario Kart.
      Siamo in grado di scaricare l'ultima build di questo emulatore Nintendo Switch dal seguente link . Mentre Yuzu potrebbe essere utilizzato su Windows e Linux, Ryujinx è anche compilato per macOS.
      Questo emulatore è più semplice poiché richiede solo l'uso dei TASTI di una console originale (sono facilmente reperibili su Internet) e non richiede un dump completo della NAND come Yuzu. Invece, questa facilità si traduce in una perdita di funzioni e in una peggiore compatibilità.
      Cemu, l'emulatore di WiiU per eccellenza

       
      Cemu non è esattamente un emulatore di Nintendo Switch, ma è uno dei migliori emulatori di WiiU, il suo predecessore. Tuttavia, poiché Nintendo ha pubblicato molti giochi per Switch e WiiU, in particolare nei primi mesi di vita della sua nuova console (come Zelda BotW o Mario Kart 8), Cemu è diventata una delle migliori alternative per giocare ad alcuni giochi di Switch ( ovviamente pubblicato per WiiU) sul computer.
      Sebbene possa essere complicato da configurare e consuma una grande quantità di risorse, Cemu ci consente di giocare praticamente a qualsiasi gioco WiiU sul computer con prestazioni eccellenti. Ma, ripetiamo, non supporta i giochi Switch esclusivi, ma ti consente di emulare le loro versioni portate su WiiU.
      Possiamo scaricare Cemu dal seguente link .
       
       
    • By Mario
      In questo articolo vediamo tutti i migliori Add-on Italiani da installare in maniera semplice su KODI.
      KODI è sicuramente il miglior player multimediale dell’anno e i motivi sono veramente tanti, tra i principali vi è la grande varietà di Add-on italiani che si integrano e migliorano sensibilmente il software.
      Un grosso vantaggio è che oramai possiamo installarlo in qualsiasi terminale e piattaforma.
      Ovviamente la perfetta integrazione con i servizi Streaming IPTV e la continua ricerca di canali televisivi del digitale terrestre e satellitari aggiornati fanno di KODI un Player indispensabile.
        Per navigare in anonimato ed in totale sicurezza, ti consiglio di considerare di usare una VPN.
       
       
      Ma cosa sono gli Add-on per KODI?
      Un Add-on non è altro che un’estensione sviluppata da terzi in grado di aggiungere a KODI alcune funzionalità e caratteristiche uniche ed a volte indispensabili.
      Purtroppo molti Add-on nascono, ma alcuni dopo un po’ di tempo non vengono più aggiornati e quindi lasciati “morire” dai propri sviluppatori per così dire.
        In questa guida vedremo assieme tutti i migliori Add-on italiani per KODI, quindi funzionanti al 100%.
       
       
      I migliori Add-on Italiani KODI di Agosto 2021!
      Ti dico subito che l’elenco seguente può variare nel tempo, gli Add-on Italiani possono non funzionare o risultare offline.
      Cercherò di tenere la lista sempre aggiornata e ti invito a contattarmi in caso di mancato funzionamento degli stessi.
       
      WLTV helper

      Grazie a questo incredibile add-on, non solo verranno importate le liste dei canali TV, ma anche i loghi e le programmazioni, il tutto in automatico!
      TiVuStreamPro

      TiVuStreamPro è un’ add-on ricco di film, canali del digitale terrestre, serie TV, documentari, al suo interno anche un vasto database di contenuti completamente liberi da copyright!
      EK Sport

      Evil King è un Add-on per KODI ricco di contenuti multimediali quasi tutti in Italiano, SPORT, MUSICA, SERIE TV e molto altro; uno dei migliori in assoluto.
        Kodi On Demand

      Straordinario add-on, l’unico erede di Stream On Demand PureITA! Puoi trovare film e serie tv in Italiano e scaricarle in qualsiasi momento per visualizzarle in locale, fantastico!
      Mediaset Play

      Si tratta di un Fork di Video Mediaset con il quale vedere tutte le trasmissioni dei canali Mediaset del digitale terrestre!
      Dplay

      Utilissimo Add-on, puoi vedere tutti i programmi e i palinsesti di DMax, Discovery, Real Time, Giallo e Focus.
      TheGroove 360

      Forse in assoluto il KODI Add-on Italiano più completo in circolazione; non manca nulla all’interno del suo vastissimo database.
        Nell’ultima versione sono stati aggiunti i canali DAZN e tutti i film e le serie tv di Stram On Demand!
      Dark Legion V2

      Uno dei migliori 10 Add-on Italiani per KODI! Tantissimi contenuti da tutto il mondo tra cui film, serie tv, sport, cinema, liste IPTV, musica e tanto altro.
      Apex Sports

      Apex Sports è uno stupendo add-on per vedere tantissimi contenuti di sport in diretta e canali TV live!
      Video Mediaset

      Grazie a Video Mediaset potrai vedere e rivedere qualsiasi contenuto dei canali della TV Digitale Mediaset!
        Rai On Demand

      Stesse caratteristiche del precedente ma dedicato interamente ai canali RAI.
      Anche in questo caso, se ti sei perso qualsiasi puntata del tuo programma preferito, la potrai rivedere ON Demand con questo preziosissimo strumento!
      Sportowa TV

      Se sei un amante delle serie TV, film e dei canali sportivi questo Add-on non può assolutamente mancare nella tua collezione, ecco la guida.
      TIMVision

      Grazie a questo bellissimo plugin potrai usufruire del tuo abbonamento TIMVision anche sul tuo amato KODI, indispensabile per gli abbonati!
        VideoDevil

      VideoDevil è sicuramente il miglior plugin per KODI per quanto riguarda la visione di canali e contenuti per adulti, con un database davvero imponente!
      Altri add-on con contenuti in Italiano!
      Ecco invece una lista dei migliori Add-on con contenuti in Italiano:
      SportsDevil

      Se sei alla ricerca del miglior Add-on per vedere in diretta streaming tutto lo sport, SportsDevil è la scelta giusta.
      Questo plugin con contenuti in Italiano, non utilizza le liste IPTV per la visione dei canali, ma va ad attingere direttamente dai migliori flussi di siti in streaming.
        Maverick TV

      Sviluppato da un team Americano contiene sopratutto moltissimi contenuti ON Demand in Inglese, anche se ultimamente si è diffuso anche nel nostro paese con molte sezioni dedicate allo sport e canali TV Italiani.
      Ghost: bellissimo Asgard: uno dei migliori Add-on All-in-one del momento! Wolf: TV e canali sportivi direttamente da ArenaVision TVOne: nuovo Add-on con tutti i canali dell’ormai famosa TVTAP PRO Morpheus: nuovo Add-on con tantissimi canali tv di varie nazioni Pluto TV: questo componente aggiuntivo ti offre oltre 250 canali TV in diretta! 13 Clown: questo Add-on offre gratuitamente una vasta selezione di film e programmi TV! Loganaddon TV: creato da un team Portoghese, con questo Add-on potrai vedere tantissimi canali  della tv satellitare italiana ed estera SkyNet: uno dei più popolari componenti aggiuntivi di Kodi che offre una fantastica linea di contenuti da guardare gratuitamente. Samsung TV Plus: ottimo Add-on per vedere tutte le TV in diretta streaming Rsiptv: tantissimi contenuti IPTV da tutto il mondo Xumo TV: questo Add-on ti offre oltre 180 canali TV in diretta da tutto il mondo. KODI 4K: è un servizio di streaming che ti offre una vasta gamma di contenuti disponibili per la visione in qualità 4K! TVTAP PRO: come il precedente con le stesse funzioni Fanime: questo componente aggiuntivo ti consente di guardare migliaia di anime di diversi paesi YouTube: questo componente aggiuntivo ti offre milioni di film, programmi TV, video, video musicali e altro ancora.  
       
    • By Mario
      Con la guida di oggi ti illustro brevemente ed in maniera molto semplice come abilitare i canali TV streaming in KODI del digitale terrestre!
       
      Per farlo useremo per mia comodità la versione per MacOS di KODI, ma tu scegli pure quella di tuo gradimento, non cambia nulla.
       
      Le liste dei canali TV in chiaro sono quelle più stabili, perchè provengono molto spesso dai siti web delle emittenti Nazionali!
      La guida per abilitare i canali TV streaming in KODI è molto semplice e non necessita di competenze particolari, solo di un pò del tuo tempo libero!
        Ricordati che per navigare in anonimato ed in totale sicurezza con KODI ti consiglio di considerare di usare una VPN.
       
      Prima di iniziare la procedura ti ricordo che puoi vedere tutti i canali TV del digitale terrestre, serie TV, film e la radio anche grazie all’ottimo Add-on TivuStreamPro.
        Come abilitare la visione dei canali TV streaming in KODI
      Il metodo che ti vado a descrivere non prevede più l’inserimento della lista nel client PVR, ma sarà gestito tutto in automatico da un fantastico add-on, World Live TV Helper!
      Grazie a questo incredibile add-on, non solo verranno importate le liste dei canali, ma anche i loghi e le programmazioni, il tutto in automatico!
      Ti ricordo inoltre che la seguente procedura è stata testata ed è perfettamente funzionante anche sulla nuova versione di KODI 19!
      I passaggi da eseguire sono molto semplicI ed immediati, non ti servirà una laurea in informatica:
        Recati in questa pagina e scarica la repo. In alternativa puoi andare nell’icona di ingranaggio di sistema -> File -> Aggiungi sorgente ed inserisci https://worldlivetv.github.io/repo/e rinomina in “KLTV“ Ora vai nella Home di KODI -> ADD-ON -> Installa da un file zip dal pulsante in alto a sinistra e scegli il file appena scaricato Se hai usato il metodo aggiungendo la sorgente, scegli KLTV ed installa la repo. Fatto questo scegli la voce Installa da repository -> WorldLiveTV Repository -> Add-On Video -> World Live TV Helper  

       

       
       
      Vai ora nella sezione Add-on e clicca su World Live TV Helper -> Seleziona Lista  

       
       
      A questo punto ti verrà chiesto di installare il client PVR che verrà automaticamente configurato, clicca su SI’  

       
       
      Clicca ora sulla lista “fta” ed attendi qualche secondo che i canali del digitale terrestre vengano importati. In KODI 18 potrebbe verificarsi un crash ed essere necessario un riavvio, non preoccuparti, è tutto normale!  

       
      Ora vai nella Home di KODI e scegli la voce TV nella lista di sinistra, buona visione!  

       
      Bene, speriamo di averti aiutato con la nostra semplice guida ad abilitare i canali TV streaming in KODI!
       
       
    • By Mario
      Al giorno d’oggi dal web si può scaricare veramente di tutto, oggi ti spiego come fanno i pirati a scaricare quotidiani gratis con Telegram!
      Prima di iniziare ti faccio come sempre un’importante premessa:
       
       
      Per prima cosa scarica Telegram per il tuo sistema operativo, come puoi vedere è compatibile con tutto!
       

       
       
      Essendo Telegram un’app di messaggistica istantanea esattamente come Whatsapp, dovrai registrare il software con il tuo numero di cellulare.
      A differenza di Whatsapp, Telegram oltre ai gruppi ha la possibilità di ospitare canali e Bot, cosa sono i Bot?
      I Bot sono un insieme di stringhe e codici che possono essere considerati dei veri e propri risponditori automatici, sembra un concetto complesso ma in realtà è molto semplice.
      Quotidiani gratis Telegram, canali Agosto 2021!
      Una volta installato Telegram e impostato tutte le preferenze vediamo come “scovare” i Bot ed i canali giusti per scaricare quotidiani gratis!
       
      I precedenti canali che ti avevo elencato sono stati chiusi, ma non mi sono abbattuto e ho comunque trovato altri validi canali per i giornali e le riviste.
       
      https://t.me/leggo_oggi https://t.me/quotidianirivistegiornali https://t.me/joinchat/LpyRGwraMoA3Njk8 https://t.me/giornalialbar https://t.me/EdicolaDownload https://t.me/quotidianirivistegiornalipdf https://t.me/Giornali24Web https://t.me/whatsnws (Riviste estere)  
      Questi al momento sono gli unici canali presenti in Telegram per quanto riguarda i quotidiani e le riviste.
      Se si aggiungessero altri canali sarà nostra cura aggiornare questa lista.
        In alternativa puoi scaricare quotidiani e riviste anche dal sito EUREKAddl, fai una ricerca su Google per trovarlo.
       
       
    • By Mario
      Quotidiani gratis da scaricare su smartphone, tablet, PC o MAC con un click?
      In molti mi chiedono sempre più spesso di poter leggere giornali o quotidiani gratuitamente e sebbene sia illegale i servizi creati dai pirati sono sempre più diffusi. Infatti non è sufficiente la chiusura massiva di gruppi Telegram, portali, siti web e programmi che permettono di scaricare quotidiani, magazine, giornali e periodici gratuitamente perché, nuovi nascono ogni giorni.
       
      Non appena qualcosa viene chiuso o bloccato, in automatico ed in modo quasi istantaneo, nascono nuovamente con un nome diverso, un indirizzo web cambiato o un canale Telegram tutto nuovo. Ecco che cercando in rete ho trovato un nuovo sito web che indicizza ogni giorno, sempre al mattino presto tantissimi se non tutti i quotidiani nazionali.
       


      Il sito si chiama EDICOLA DASOLO che riprende il nome di un vecchio sito utilizzato dai pirati per pubblicare link di download di programmi, film, serie TV, applicazioni craccate per Android e iOS e molto altro. Oltre ad essere link sempre disponibili ed attivi, tutti sono super aggiornati con il download direttamente dei quotidiani in formato PDF, che potete leggere su qualsiasi dispositivo.
       
      Nella pagina trovate tutti i quotidiani in un grande elenco aggiornato ogni giorno, con link diretti dove fare il download senza troppe guide complicate, cliccate, attendente e scaricare il quotidiano. E’ presente anche un link diretto dove scaricare tantissime Riviste nazionali in lingua Italiana. Ogni giorno trovate oltre 50 quotidiani Italiani incluse le edizioni locali aggiornate.
      Sito Download Quotidiani e Riviste Gratis
      Il link seguente è un portale pirata che permette di scaricare quotidiani gratis aggiornati ogni giorno con link sempre funzionanti e aggiornati alle prime ore del mattino. Ovviamente vi sconsiglio di usare questo sito per scaricare quotidiani illegalmente visto che dovete acquistare la regolare copia e non scaricarla gratis senza pagare.
      Ecco i link di Edicola gratis:
      —> edicola.xp3.biz <—
      —> tre3tre.eu3.biz <—
      —> overpost.biz <—
      Da precisare che sul sito sono presenti contenuti protetti dai diritti d’autore e quindi non dovete scaricarli. L’articolo è scritto a puro titolo informativo per conoscere una risorsa liberamente disponibile sul web accessibile da tutti con una semplice ricerca sul web. Non dovete in nessun modo procedere al download dei file PDF dei quotidiani poiché fareste un illecito.
    • By Mario
      Siti come Rojadirecta per vedere tutto lo sport gratis come calcio, Formula 1, Moto GP, NBA
      Rojadirecta è da sempre il punto di riferimento quando si parla di link funzionanti per vedere tutto lo sport in streaming gratis e sebbene sia ancora funzionante, con l’indirizzo web che cambia di continuo, ci sono altri siti simili che funzionano meglio e sono più aggiornati.
       
      Tra blocchi ed oscuramenti, Rojadirecta continua a cambiare dominio ma è sempre li che rinasce ma non è più il leader di un tempo visto che i link che permettono di vedere le partite in streaming gratis come il calcio, Formula 1, MotoGP, Basket, Tennis, Golf e molti altri sport non sono aggiornati come un tempo.
       
      Se siete finiti su questo articolo è perché state cercando siti di sport per vederlo in streaming e gratis e vivete nel ricordo di Rojadirecta e siete alla ricerca delle migliori alternative del sito di streaming che ha fatto la storia della pirateria, siete nel posto giusto.
       
      Vi dico subito che tutti i siti indicati, molto probabilmente trasmettono contenuti in streaming illegalmente quindi non usatelo se non avete un regolare abbonamento pagato per vedere lo sport con le piattaforme classiche che comunque vi indichiamo di seguito.
       

      Come vedere tutto lo Sport in Streaming a pagamento
      DAZN
      Quest’anno DAZN ha preso tutta la Serie A e poi trasmette anche tantissimi sport da vedere esclusivamente in streaming pagando un abbonamento unico. Si è passato dai 10 euro fino ai 20 ed i 30 euro per vedere davvero tutto lo sport in streaming, dal calcio Italiano alla Box, fino alla Moto GP ma anche Tennis e molto altro.
       
      NOW TV
      C’è Now TV, la piattaforma streaming si SKY che permette di vedere parte delle partite della Serie A, Champions League e l’Europa League oltre che i campionati nazionali Europei, Formula 1, Moto GP, il grande Basket Americano e moltissimi altri sport con la solita qualità SKY.
       
      Mediaset Infinity
      Sulla piattaforma web di Mediaset, potete vedere tutta la Champions League al costo irrisorio di 8 euro al mese, con continue offerte di pacchetti semestrali ed annuali da 20 e 40 euro per vedere tutto il calcio della maggiore competizione europea a pochi euro al mese.
      Alternative Rojadirecta: Come vedere tutto lo Sport in Streaming gratis
      I siti seguenti sono i migliori che potete trovare e che sono simili a Rojadirecta, abbiamo anche inserito alcuni siti che sono sempre di Rojadirecta anche se non forniti come un tempo. Esistono link indicizzati con contenuti in Italiano e in tutte le qualità fino al FullHD.
       
      sportlive.name StarLive mamahd.best https://socceron.in/ http://rojadirecta.tv https://www.hulkstream.com/livesport/ https://sportsbay.org/country/italy https://www.vipleague.lc/ Serie A House https://skorlive.com/e http://firstrow.co http://www.sport365.live/ https://cricfree.sc/ https://allstreaming.xyz/sport/ https://oncast.xyz http://myp2p.tv/ http://atde.top/ http://www.sportp2p.com/live-sport http://wiziwig1.com http://atdhe.us https://fr.vipleague.cc calcio.ga daddylive.club/index.php firstrows.co rojadirectaorg.com/  www.myp2p.biz/ toplivematch.com/ redstreams.tv/ assia.tv/table/ livetv.sx/it/ vipsportslive.eu/ live-sport24.com/?lang=en sport-stream365.com/ stopstreamtv.net/1-server-one.html usagoals.net/portal.html gooool.tv sportlemon.live/ nba-live.stream (NBA) crickfree.be jokerlivestream.org sportzonline.to livelooker.com/en/ s365.live/it/home  
      Tutti i siti indicati sono strapieni di pubblicità e banner e se non fate attenzione potreste beccarvi virus, malware o attivare abbonamenti a pagamento sul vostro smartphone o PC. Leggete le nostre guide su COME BLOCCARE LA PUBBLICITA’ SU INTERNET così da risolvere il problema.
       
       
  • Guide più Viste

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy Guidelines We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.