Jump to content
  • Bee.com Network: La Criptovaluta del futuro è Gratis e si “Mina” con lo Smartphone.


     Share

    Bee è un’app permette di minare direttamente dallo smartphone.

    Bee Network è una criptovaluta che sta spopolando in rete da dicembre 2020 e che a gennaio 2021 ha raggiunto un discreto seguito di utenti. Infatti in poche settimane ha raggiunto l’incredibile cifra di oltre 1 milione di utenti che minano Bee e il fatto del tanto successo è dovuto al fatto che minare Bee è gratis, si fa con lo smartphone installando una semplice app.

    Cos’è la criptovaluta Bee?

    Bee non è ancora una criptovaluta, ma è un token. Vuol dire che sono state avviate le procedure per minare le criptovalute ma non sono quotate su nessun exchange. In poche parole, Bee non ha ancora un valore di riferimento con cui quantificare il suo reale prezzo al cambio Bee-Dollari/Euro ma questo è un comportamento normale per tutte le criptovalute che vogliono emergere.

    Come si estraggono (minano) Bee?

    Bee Token (BEE) è un token e opera sulla piattaforma Ethereum ed è possibile estrarla semplicemente installando la sua applicazione sullo smartphone. Si mina in maniera completamente gratuita, si installa l’app, accedi con il tuo account Facebook o il numero di telefono ed il contatore dei Bee inizia a partire.

    L’unica attività da fare, è cliccare ogni 24 ore sul pulsante verde a forma di ape, così da avviare il contatore e minare i Bee. Purtroppo al momento è proprio l’attività di mining a preoccupare di più, perché a noi sembra più un contatore che un’attività di mining vera e propria poiché come pubblicizzato dagli stessi produttori, l’app non consuma batteria e non consuma banda, ma è tutto basato sul Cloud Mining.

    L’attività di estrazione è gratuita e ogni ora potrete raggiungere la cifra fino a 1.6 Bee estratto secondo le regole seguenti:

    • 1,6 Bee prodotti all’ora se utilizzato da meno di 100.00 utenti
    • 0,8 Bee prodotti all’ora se si superano i 100.000 utenti
    • 0,4 Bee prodotti all’ora se si superano 1 milione di utenti
    • 0,2 Bee prodotti all’ora oltre 10 milioni di utenti
    • 0,1 Bee prodotti all’ora oltre 100 milioni di utenti
    • 0 Bee La produzione terminerà quanto ci saranno 1 miliardo di utenti.

    Secondo i programmi di Bee Network, la criptovaluta sarà estratta tra il 2020 e il 2023. Arriverà sul mercato entro il 2021 e nel 2024 dovrebbe finire la sua estrazione. Al momento, sempre secondo Bee Network, il costo di 1 Bee Coin sarà di 1 dollaro in fase di partenza, per poi agganciarsi ai vari exchange per aumentare il valore reale.

    Bee è una truffa?

    Bee Network non è nuovo sul web, e ricalca in pieno quanto visto nel 2018 (forse anche prima) da Pi Network, che permetteva di minare gratis la criptovaluta (ancora Token) Pi, sempre tramite un’app. Ed è proprio l’applicazione ad essere il problema principale, con autorizzazioni a non finire dalla prima installazione e che ha molto di sospetto.

    Infatti il sito web ufficiale di Bee, è solo pieno di frasi, slogan, immagini e promesse, ma nessuna altra informazione su dove sono memorizzate le criptovalute, il sistema di autorizzazione delle transazioni, la gestione del portafoglio e molto altro.

    Come dimostrato dal report che trovate CLICCANDO QUI, l’app di Bee per Android invia dati a ben 11 tracker, tra cui i classici Facebook e Google ma anche ad altre fonti meno conosciute, e che non sappiamo che cosa facciano con i nostri dati. In particolare quelle in grassetto raccolgono una quantità incredibile di dati ma non sappiamo come siano trattati.

    • AdColony
    • AppLovin (MAX and SparkLabs)
    • Facebook Ads
    • Facebook Login
    • Facebook Share
    • Google AdMob
    • Google Analytics
    • Google Firebase Analytics
    • JiGuang Aurora Mobile JPush
    • Twitter MoPub

    Tutte queste fonti hanno completo accesso a ben 37 permessi che consentono di avere una tracciabilità dei vostri dati impressionante. Tutti questi permessi sono davvero troppi per un’app di mininig che promette di non usare internet e molta batteria per minare Bee in modo gratuito. Ecco l’elenco completo dei permessi dell’app:

    • ACCESS_COARSE_LOCATION access approximate location (network-based)
    • ACCESS_NETWORK_STATE view network connections
    • ACCESS_WIFI_STATE view Wi-Fi connections
    • CHANGE_NETWORK_STATE change network connectivity
    • GET_TASKS retrieve running apps
    • INTERNET have full network access
    • MOUNT_UNMOUNT_FILESYSTEMS
    • READ_APP_BADGE
    • READ_CONTACTS read your contacts
    • READ_EXTERNAL_STORAGE read the contents of your SD card
    • READ_PHONE_STATE read phone status and identity
    • RECEIVE_BOOT_COMPLETED run at startup
    • RECEIVE_USER_PRESENT
    • SYSTEM_ALERT_WINDOW This app can appear on top of other apps
    • VIBRATE control vibration
    • WAKE_LOCK prevent phone from sleeping
    • WRITE_CONTACTS modify your contacts
    • WRITE_EXTERNAL_STORAGE modify or delete the contents of your SD card
    • WRITE_SETTINGS modify system settings
    • UPDATE_COUNT
    • BIND_GET_INSTALL_REFERRER_SERVICE
    • READ_SETTINGS
    • UPDATE_SHORTCUT
    • CHANGE_BADGE
    • CHANGE_BADGE
    • READ_SETTINGS
    • WRITE_SETTINGS
    • UPDATE_BADGE
    • READ_SETTINGS
    • WRITE_SETTINGS
    • READ
    • WRITE
    • BROADCAST_BADGE
    • PROVIDER_INSERT_BADGE
    • JPUSH_MESSAGE
    • BADGE_COUNT_READ
    • BADGE_COUNT_WRITE

     

    Non so voi, ma dopo aver letto tutte queste informazioni, io diffiderei dall’utilizzo di Bee perchè veramente date in mano a sconosciuti tantissimi vostri dati e permessi assurdi per un’app Android.

    Se lo volete provare a vostro "rischio e piricolo vi lascio il mio Referral Code: ddf0f-21

     

     

     Share


    User Feedback

    Recommended Comments

    There are no comments to display.


×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy Guidelines We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.